Si è svolta oggi al Cairo la finale maschile dei Campionati Del Mondo Junior. In gara, tra i 36 pentatleti c’erano anche i quattro azzurri Matteo Cicinelli, Alessandro e Daniele Colasanti, Gianluca Micozzi. Penultima giornata di gare che ha regalato la quinta medaglia all’Italia, un argento a squadre conquistato da Cicinelli, A. Colasanti e Micozzi che si va ad aggiungere all’oro, ai due argenti e al bronzo conquistato dai pentatleti italiani nei giorni scorsi.

A livello individuale, il migliore degli azzurri è stato Cicinelli, che ha chiuso con un ottimo 6° posto con 1398 punti; Micozzi ha chiuso al 15° posto con 1369 punti, D. Colasanti al 16° con 1361 punti, A. Colasanti al 26° con 1309 punti.

Per la cronaca, l’oro è stato vinto dal guatemalteca Charles Fernandez con 1429 punti, l’argento dal coreano Woongtae Jun con 1418 punti, il bronzo dal russo Alexander Lifanov con 1411 punti. A squadre, oro per la Russia con 4082 punti, argento per l’Italia con 4076 punti, bronzo per la Corea con 3977 punti.

Risultati finali sul sito ufficiale della UIPM.

  

LA GARA

Gli azzurri. La gara è iniziata con la prova di nuoto, vinta da Cicinelli in 2:01.11 (337 punti), mentre A. Colasanti chiude al 17° posto in 2:06.28 (322 punti), D. Colasanti al 25° posto in 2:08.68 (314 punti), Micozzi al 36° posto in 2:17.04 (289 punti). La seconda prova, il ranking round di scherma, vede Cicinelli chiudere con 208 punti (18v-17s) scivolando così al 9° posto con 545 punti totali; D. Colasanti con 196 punti (16v-19s) è 23° con 510 punti totali, Micozzi con 220 punti (20v-15s) risale al 24° posto con 509 punti totali, A. Colasanti chiude con 184 punti (14v-21s) e scivola al 26° posto con 506 punti totali. Nel bonus round di scherma le posizioni rimangono le stesse (D. Colasanti conquista 3 punti, Cicinelli 1 punto). Terza prova, l’equitazione, Cicinelli chiude con 272 punti risalendo al 7° posto con 818 punti totali, D. Colasanti con 299 punti scala diverse posizioni risalendo al 10° posto con 812 punti totali, Micozzi con 293 punti sale al 17° posto con 802 punti totali, A. Colasanti conquista 237 punti e si attesta al 28° posto con 743 punti totali. Infine il combined, con Cicinelli che chiude in 12:00.00 (580 punti), Micozzi in 12:13.00 (567 punti), A. Colasanti in 12:14.00 (566 punti), D. Colasanti in 12:31.00 (549 punti).

 

Il podio. La prima, prova, il nuoto, è stata vinta dall’azzurro Cicinelli in 2:01.11, che prende così il comando della classifica con 337 punti. Al secondo posto si piazza l’austrico Gustenau in 2:02.00 (334 punti) e al terzo l’australiano Esposito in 2:02.03 (334 punti). Il ranking round di scherma vede il successo dell’egiziano Rashad e del russo Lifanov con 244 punti (v-s) e al comando della classifica sale proprio l’egiziano con 574 punti totali, davanti al britannico Choong con 566 punti e al coreano Seo con 564 punti. Il bonus round di scherma non cambia la classifica di vertice. Al termine della prova di equitazione, vinta dallo spagnolo Gispert con 300 punti, la classifica vede salire al comando il guatemalteca Fernandez con 847 punti, al secondo posto sale Gustenau con 836 punti e al terzo Livanov con 834 punti. Il combined, infine, è stato vinto dal messicano Garza in 11:20.00 (620 punti), ma a tagliare per primo il traguardo è stato il guatemalteca Fernandez che ha chiuso la prova in 11:58.00.

 

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.