Iniziano domani a Budapest, Ungheria, i Campionati del Mondo Youth A, l’evento più importante della stagione per i pentatleti nati tra il 1996 e il 1999 perché oltre alle medaglie si assegnano anche diverse carte per gli Youth Olympic Games di Nanjing 2014. Nel dettaglio verranno assegnate, per ciascun sesso, 8 carte olimpiche dirette, 4 basate sul ranking mondiale, con il Mondiale che assegna punti pesanti, e altre 2 basate sulla ripartizione dei posti per aree geografiche.

In gara, nei sei giorni dell’evento, ci saranno oltre 200 pentatleti in rappresentanza di 36 nazioni. Per l’appuntamento iridato il DT della Fipm Gianfranco Cardelli ha convocato 8 pentatleti, 4 uomini e 4 donne. In campo maschile saranno in gara Gianluca Micozzi (Eretum), Matteo Cicinelli (Passo Corese), Daniele Colasanti (Eretum) e Gabriele Ribustini (Eretum). In campo femminile, invece, Elena Micheli (SS Lazio pentathlon), Irene Prampolini (Sabina), Aurora Tognetti (Sabina) e Silvia Salera (Athlion Roma).

Il programma prevede il 14 maggio la staffetta femminile e maschile, il 15 la qualificazione femminile, il 16 quella maschile, il 17 la finale femminile, il 18 quella maschile e il 19 la staffetta mista.

Domani si inizia dunque con le staffette: per l’Italia saranno in gara Cicinelli e Micozzi in quella maschile, Prampolini e Tognetti in quella femminile.

Risultati in tempo reale e dirette streaming su www.pentathlon.org

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.