Iniziano sabato 13 luglio a Drzonkow, in Polonia, i Campionati europei senior di pentathlon moderno 2013. Appuntamento tra i più attesi della stagione per i pentatleti continentali e soprattutto per gli italiani, che arrivano in Polonia con il titolo individuale maschile da difendere. Il 7 luglio del 2012, infatti, agli Europei di Sofia, l’azzurro Riccardo De Luca vinse l’oro risultando così il primo pentatleta italiano di sempre capace dell’impresa in campo maschile. Una vittoria storica centrata dall’atleta del CS Carabineri che due mesi prima aveva conquistato un altro oro, quello a squadre ai Mondiali di Roma insieme a Nicola Benedetti della Forestale e Pier Paolo Petroni del CS Carabinieri: una medaglia che mancava all’Italia da 26 anni. De Luca e gli altri due azzurri saranno in gara a Drzonkow pronti a dimostrare tutto il loro valore. Insieme con loro, il CT azzurro Marco Quattrini ha convocato Fabio Poddighe, l’atleta sardo della Sport Full Time alla sua prima partecipazione all’evento continentale. Tre invece le azzurre convocate per l’appuntamento. Si tratta di Lavinia Bonessio del CS Esercito e di due atlete delle Fiamme Azzurre, Claudia Cesarini e Gloria Tocchi, quest’ultima ancora juniores alla prima partecipazione agli Europei senior. Si partirà sabato 13 luglio con la gara di qualificazione femminile, il 14 quella maschile, il 15 e 16 luglio rispettivamente la finale femminile e maschile.

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.