Si è svolta oggi a Solihull, Gran Bretagna, la finale maschile dei Campionati Europei Youth B 2016. All’appuntamento continentale giovanile erano in gara 43 pentatleti, tra i quali i 4 azzurrini Stefano Frezza, Giorgio Malan, Matteo Sala e Riccardo Testarmata. Dopo il bronzo individuale femminile di Lea Maria Lopez e l’oro a squadre femminile, è arrivata la seconda medaglia d’oro, conquistata da Giorgio Malan e la quarta medaglia per l’Italia con l’argento a squadre conquistato da Malan, Testarmata e Frezza. Terminata la prima giornata dell’Europeo, che si concluderà lunedì prossimo con le prove a staffetta, l’Italia è prima nel medagliere.

Tornando al trionfo di Malan, l’azzurrino, già bronzo continentale nella categoria Youth A quest’anno, oggi ha dimostrato di essere uno dei più forti e promettenti giovani pentatleti europei. Dunque Malan ha vinto l’oro con 956 punti, l’argento è stato vinto dall’ungherese David Soponyai con 939 punti, il bronzo dal britannico James Wilton con 938 punti. Così invece gli altri pentatleti italiani: Testarmata 14° con 911 punti, Sala 15° con 909 punti, Frezza 23° con 900 punti,

A squadre, invece, oro per l’Ungheria con 2778 punti, argento per l’Italia con 2767 punti, bronzo per la Francia con 2752 punti.

Risultati su pentathlon.eu o cardsys.hu.

 

LA GARA Prima prova, il nuoto, il migliore degli azzurrini è Malan che chiude al 3° posto in 2:00.89 (338 punti), Testarmata è 17° in 2:08.95 (314 punti), Frezza 24° in 2:10.97 (308 punti), Sala 26° in 2:11.18 (307 punti).

Ultima prova, il combined, Malan chiude in 8:32.53 (618 punti), Testarmata in 8:53.66 (597 punti), Sala in 8:48.21 (602 punti), Frezza in 8:58.85 (592 punti).

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.