Dopo le prove di scherma e nuoto di ieri, si sono conclusi oggi a San Pietroburgo, Russia, i Campionai europei Youth A. Tra i 64 uomini in gara c’erano anche 4 azzurri: Alessandro Colasanti (Azzurra), Gianluca Micozzi (Azzurra), Manuel Toga (Oasi) e Matteo Cicinelli (Pentateam). Migliore degli azzurri è risultato Colasanti, che ha chiuso al 5° posto con 4652 punti. Peccato per il giovane azzurrino che, nell’ultima serie di tiro è incappato in un problema alla pistola che ne ha fermato la corsa alla medaglia di bronzo, alla sua portata fino a quel momento. Micozzi ha chiuso al 27° posto con 4368 punti, Toga al 30° posto con 4316 punti, Cicinelli al 45° posto con 4156 punti. A squadre l’Italia (Cicinelli, Colasanti, Micozzi) ha chiuso al 7° posto con 13.176 punti.

Campione europeo di categoria si è laureato il francese Brice Loubet con 4852 punti. Argento per l’ungherese Krisztian Strobl (4772 punti), bronzo per il britannico Joseph Choong (4764 punti). A squadre vittoria per la Francia con 13.976 punti, argento per la Bielorussia con 13.556 punti, bronzo per l’Ucraina con 13.492 punti.

 

LA GARA – Oggi si è svolta l’ultima prova, il combined. Colasanti ha chiuso in 11:37.62 (2412 punti), Cicinelli in 12:59.51 (2084 punti), Micozzi in 11:54.06 (2344 punti), Toga in 12:03.65 (2308 punti).

Clicca qui per consultare e scaricare i risultati della gara individuale, qui per la classifica a squadre.

 

 

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.