La stagione sportiva 2013 è ormai terminata ed è ora dunque di tracciare un bilancio. Senza ombra di dubbio il pentathlon moderno azzurro si è tolto diverse soddisfazioni in campo internazionale. Sono state soprattutto le giovani pentatlete ad imporsi sul palcoscenico europeo e mondiale.

I senior, comunque, hanno detto la loro contribuendo al medagliere azzurro del 2013 con il bronzo a squadre conquistato ai Campionati Europei di Drzonkow da Riccardo De Luca, Pier Paolo Petroni e Nicola Benedetti.

La medaglia più “pesante” del 2013 è sicuramente quella di bronzo conquistata da Gloria Tocchi ai Campionati del Mondo junior di Szekesfehervar. Medaglia arrivata a distanza di 15 anni dall’ultima conquistata da una pentatleta azzurra, e arricchita da quella d’argento a squadre conquistata sempre nella rassegna iridiata dalla stessa Tocchi insieme con Camilla Lontano e Irene Prampolini.

Altra medaglia di prestigio è stata conquistata da Francesca Tognetti, bronzo individuale ai Campionati Europei Youth A di San Pietroburgo e medaglia d’oro a squadre insieme alla sorella Aurora e a Irene Prampolini.

Ancora medaglie in casa Tognetti, con la più piccola delle sorelle, Aurora, capace di vincere la medaglia d’argento individuale ai Campionati Europei Youth B di Minsk.

Altri piazzamenti di prestigio sono arrivati, sempre dai giovani, nell’importante appuntamento di qualificazione agli Youth Olympic Games, i Giochi olimpici giovanili estivi che si svolgeranno nel 2014 a Nanchino, in Cina. A Caldas da Rainha, Portogallo, Gianluca Micozzi ha centrato il secondo posto conquistando così una carta olimpica per l’Italia. Lo stesso Micozzi, in coppia con Irene Prampolini, ha vinto l’argento nella gara a staffetta mista.

Una pioggia di medaglie è arrivata anche nelle diverse competizioni internazionali di pentathlon moderno, triathle e biathle.

Al meeting internazionale Milan Kadlec Memorial Competition di Praga, riservato alla categoria junior, Martina Lontano ha conquistato la medaglia d’argento.

Alla Competition of Berne, gara abbinata all’Open Swiss Championship, Nicole Campaner ha vinto l’oro nella categoria Junior, Alessandra Bertacchini il bronzo nella stessa categoria. Altre quattro medaglie sono state conquistate dagli italiani in gara a Berna. Nella categoria Youth A Gian Pasquale Esposito ha vinto l’oro, nella categoria Youth B oro per Yaroslav Kozak e argento per Riccardo Agazzotti, nella categoria Youth C oro per Marcello Masella.

Al Trofeu Trofeu Internacional Vila de Sant Boi di Barcellona, Francesca Tognetti ha vinto l’oro nella categoria Youth A e Irene Prampolini l’argento: le due azzurrine, poi, insieme a Alessandra Frezza, hanno conquistato l’oro nella gara a squadre. Nella categoria Youth A maschile, invece, Alessandro Colasanti, Gianluca Micozzi e Manuel Toga hanno conquistato l’argento a squadre. Nella categoria Youth B, infine, Aurora Tognetti ha conquistato l’argento individuale.

Passiamo alle altre competizioni internazionali di triathle e biathle, dove l’Italia ha detto la sua. Ai Campionati del Mondo di Biathle e Triathle che si sono svolti a Limassol, Nicola Benedetti ha vinto l’oro nella prova di triathle. In campo femminile sono arrivate le soddisfazioni maggiori per l’Italia. Nella gara di biathle senior Alice Sotero ha vinto il bronzo, mentre nella gara di triathle ha conquistato l’oro. Nella gara di biathle junior Nicole Campaner ha conquistato l’argento, nella gara di triathle invece ha vinto l’oro. Nella gara di triathle Youth E, Camilla Bianco ha vinto l’argento. Infine i Campionati Europei di biathle di Setubal, dove nella categoria junior Nicole Campaner ha vinto l’oro.

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.