Si è svolta oggi ad Acapulco, Messico, la finale femminile della prima prova di Coppa del Mondo 2014. Dopo solo due prove la gara è stata sospesa a causa del rifiuto delle atlete di effettuare la prova di equitazione in quanto hanno ritenuto i cavalli inadeguati e dunque pericolosi da montare per gareggiare. Un episodio che farà discutere e, si spera farà riflettere la federazione internazionale in sede di assegnazione delle gare internazionali. Ora non ci sono garanzie nemmeno per la finale maschile se nel giro di poche ore gli organizzatori non provvederanno alla sostituzione del parco cavalli.

Grande rammarico sul lato sportivo per l’Italia, in quanto al termine delle prime due prove l’azzurra Gloria Tocchi (Fiamme Azzurre) era al 2° posto della classifica e aveva quindi buone chance di conquistare una medaglia. Così la classifica delle altre azzurre in gara: Claudia Cesarini (Fiamme Azzurre) 28^, Lavinia Bonessio (Esercito) 36^.

LA GARA

Prima prova in programma della finale è la scherma. La migliore delle azzurre è stata Gloria Tocchi che ha chiuso al 2° posto con 256 punti (26 vittorie e 9 sconfitte); Cesarini invece ha chiuso con 190 punti (15 vittorie e e20 sconfitte) piazzandosi al 22° posto, Bonessio con 166 punti (11 vittorie e 24 sconfitte) è 30^. La prova è stata vinta dalla statunitense Margaux Isaksen con 268 punti. Seconda prova, il nuoto, Tocchi ha chiuso in 2:16.10 (292 punti) confermandosi al posto dopo due prove con 548 punti. Cesarini in 2:24.35 (267 punti) si attesta al 28° posto con 457 punti, Bonessio in 2:29.86 (251 punti) è 36^ con 417 punti. La prova è stata vinta dalla britannica Samantha Murray in 2:09.41, in testa alla classifica generale rimane Isaksen con 557 punti.

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.