Terza puntata di “Road to Kaohsiung”, rubrica dedicata ai sette pentatleti azzurri che parteciperanno ai Campionati del Mondo che inizieranno il 21 agosto a Taiwan. Sotto i riflettori stavolta c’è Gloria Tocchi, la 19enne romana delle Fiamme Azzurre che, ancora juniores, parteciperà per la prima volta ad un mondiale senior nella gara individuale.

A Kaohsiung farai il tuo esordio in un mondiale senior: sei emozionata?

“Si, non lo nascondo, provo un po’ di emozione ad esordire tra i senior in un mondiale. Se è pur vero che ho già fatto molta esperienza a livello internazionale, ritrovarmi a gareggiare nell’evento più importante della stagione con i big assoluti mi fa effetto”.

Evento che va a concludere una stagione da record per te..

“In effetti è la prima volta che partecipo a europei e mondiali junior e senior nella stessa stagione. Ho fatto un tour de force incredibile senza mai staccare la spina, ma nonostante questo mi sento bene”.

Dunque sei riuscita a preparare bene l’appuntamento iridato?

“La preparazione l’ho fatta bene per tutti gli appuntamenti, non nascondo però che un po’ di stanchezza la sento addosso. Comunque mi sento pronta, e sono molto carica a livello mentale”.

Quindi arrivi a Kaohsiung per..?

“Per puntare decisamente ad entrare in finale e poi fare la mia parte”.

In cosa ti senti migliorata quest’anno?

“Diciamo che la scherma l’ho consolidata, nell’equitazione sto acquisendo sempre più fiducia, nel nuoto invece sono migliorata parecchio, questo grazie al lavoro che ho fatto con il nuovo tecnico (Alessandro Mencarelli, nda). Quindi credo di essere pronta per gareggiare alla pari con tante senior”.

Finito il mondiale andrai in ferie?

“Si, staccherò la spina per quasi un mese. Farò un lungo tour in Asia insieme ad alcuni colleghi di nazionale. Sarà una bella esperienza”.

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.