La Fipm ha stipulato una convenzione per il prossimo quadriennio olimpico con la Federazione Medico Sportiva Italiana (Fmsi), Società scientifica di Medicina dello Sport iscritta alla Federazione delle società medico scientifiche italiane. I destinatari della convenzione sono i tesserati FIPM in regola con il tesseramento, ai quali la Fmsi concederà nelle strutture di Medicina dello Sport convenzionate alcuni privilegi per la certificazione medico-sportiva agonistica e non agonistica e per ogni altra prestazione o consulenza. In sostanza ai tesserati Fipm sarà riservata una corsia presenziale per la prenotazione delle visite, in modo da ridurre al minimo i tempi di attesa, con possibilità di dedicare anche appositi giorni di visita in funzione del numero delle prenotazioni; le visite medico-sportive svolte presso le strutture convenzionate saranno erogate esclusivamente da Medici Specialisti in Medicina dello Sport Soci Ordinari Fmsi e prevederanno – anche nei casi di certificazione non agonistica – un ECG di base contestuale alla visita in ogni anno certificativo ad un costo calmierato; infine la Fmsi garantirà la disponibilità istituzionale di propri medici associati a partecipare a incontri, seminari, serate informative che saranno organizzati dalla Fipm a beneficio dei propri tesserati su temi di particolare interesse quali sport e alimentazione, l’ottimizzazione e il recupero delle performance, la prescrizione dell’esercizio fisico quale strumento di prevenzione primaria e secondaria anche in presenza di alcune patologie.

Per conoscere l’elenco nazionale delle Strutture di Medicina dello Sport convenzionate con la Fmsi clicca qui.

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.