Si svolge oggi a Berna, Svizzera, la Swiss Women International Competition, gara internazionale riservata alle donne. Cinque le pentatlete italiane impegnate nella gara: Nicole Campaner (Junior Pentathlon Asti), Alessandra Frezza (Sabina), Elena Micheli (SS Lazio Pentathlon), Aurora Tognetti (Sabina), Irene Prampolini (Sabina). La migliore delle italiane è stata Prampolini, che ha chiuso al 5° posto con 1251 punti (nuoto 2:19.19, equitazione 300 punti, scherma 208 punti, combined 460 punti). Frezza ha chiuso al 10° posto con 1189 punti (nuoto 2:29.44, equitazione 293 punti, scherma 208 punti, combined 436 punti), Campaner al 19° posto con 1105 punti (nuoto 2:21.66, equitazione 300 punti, scherma 180 punti, combined 350 punti), Tognetti al 25° posto con 976 punti (nuoto 2:15.59, scherma 229 punti, combind 453 punti), Micheli al 27° posto con 881 punti (nuoto 2:21.41, scherma 194 punti, combined 411 punti).

La gara è stata vinta dalla britannica Freyia Prentice con 1278 punti, seconda l’altra britannica Kate French con 1276 punti, terza la lituana Ieva Serapinaite con 1260 punti. 

Clicca qui per consultarfe i risultati ufficiali. 

 

 

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.