Si è svolta oggi al Cairo la finale maschile della 2^ prova di World Cup 2017. In gara, tra i 36 pentatleti c’erano anche i tre azzurri Matteo Cicinelli, Gianluca Micozzi e Giuseppe Mattia Parisi.

Il migliore degli azzurri è stato Cicinelli, che ha chiuso al 5° posto con 1401 punti. Per il 19enne pentatleta romano, ancora junior, è un risultato eccellente, anche se rimane il rammarico per il podio sfiorato per soli 6 secondi. Micozzi, invece, ha chiuso al 16° posto con 1357 punti, Parisi al 17° con 1354 punti.

Per la cronaca, la prova è stata vinta dall’ucraino Pavlo Tymoshchenko con 1420 punti, secondo posto per il francese Valentin Prades con 1408 punti, terzo per il tedesco Fabian Liebig con 1407 punti. 

Risultati completi sul sito della Uipm.

 

Domani si svolgerà la finale femminile con le quattro azzurre Camilla Lontano, Irene Prampolini, Alice Sotero e Gloria Tocchi.

 

 

LA GARA DEGLI AZZURRI

Cicinelli ha chiuso la prova di nuoto al 1° posto in 2:01.36 (308 punti). Il round robin di scherma ha visto l’azzurro conquistare 208 punti (18v-16s), prestazione che lo posiziona al 6° posto della classifica generale con 516 punti totali, e nel bonus round ha guadagnato 1 punto. Nell’equitazione ottiene 293 con punti, risalendo al 3° posto con 810 punti. Infine il laser run, dove l’azzurro ha chiuso in 11:49.55 (591 punti).

Micozzi ha chiuso la prova di nuoto al 34° posto in 2:18.24 (274 punti). Il round robin di scherma ha visto l’azzurro conquistare 202 punti (17v-17s), prestazione che lo posiziona al 27° posto della classifica generale con 476 punti totali, e nel bonus round ha chiuso senza punti. Nell’equitazione ottiene 293 punti, risalendo al 14° con 769 punti. Infine il laser run, dove l’azzurro ha chiuso in 11:52.04 (588 punti).

Parisi ha chiuso la prova di nuoto al 35° posto in 2:19.89 (271 punti). Il round robin di scherma ha visto l’azzurro conquistare 178 punti (13v-21s), prestazione che lo posiziona al 34° posto della classifica generale con 449 punti totali, e nel bonus round ha guadagnato 4 punti. Nell’equitazione ottiene il netto, 300 punti, risalendo al 18° posto con 753 punti. Infine il laser run, dove l’azzurro ha chiuso in 11:39.17 (601 punti).

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.