20180615PodioSquadra

20180615PodioSquadraE’ proprio il caso di dire che l’Italia ha dominato nella finale femminile dei Campionato Europei Youth A (U19). Purtroppo è stata beffata da un cavillo antisportivo del regolamento internazionale, a seguito del reclamo della Bielorussia, che conquista un bronzo immeritato.

Alice Rinaudo conferma la sua supremazia in questa categoria e, dopo il titolo Mondiale domina, anche nel campionato Europeo. Purtroppo però un cavillo regolamentare, invocato dalla Bielorussia, ha danneggiato sia Alice Rinaudo che Maria Lopez. Sono state penalizzate entrambe di 10 secondi perchè sulla canotta da corsa compariva la scritta ITALIA sotto il nome dell’atleta, anziché la sigla del paese ITA. La classifica a seguito del reclamo è stata stravolta. Alice è retrocessa dal primo al secondo posto, Maria dal terzo al quarto posto, Beatrice Mercuri si è classificata 15^ e Agnese Petricca 33^.

Nonostante tutto L’Italia ne esce con la medaglia d’argento individuale di Alice Rinaudo e la medaglia d’oro a squadre (Rinaudo-Lopez-Mercuri).

Il podio individuale vede prima Jurt Anna (SUI), seconda Rinaudo Alice (ITA) e terza Katsiaryna Etsina (BLR). A squadre vince l’oro L’Italia (Rinaudo-Lopez-Mercuri).

 

Video della premiazione a squadre

20180615PodioSquadra2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Classifica

20180615FinaleDonne

 

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.