Si è svolta oggi a Szekesfehervar, Ungheria, la staffetta femminile del Campionato del Mondo Junior 2017, gara inaugurale della rassegna iridata giovanile. In gara, tra le 16 staffette, c’era anche quella azzurra composta da Elena Micheli e Aurora Tognetti, che ha vinto l’argento con 1369 punti, conquistando così la prima medaglia mondiale per l’Italia. Le due azzurre hanno condotto una bella gara, vincendo la prova di nuoto, rimanendo al vertice dopo la scherma e scivolando al secondo posto dopo l’equitazione, posizione che non sono riuscite a migliorare nel laser run.

Per la cronaca, l’oro è stato vinto dalla staffetta ungherese (Zs. Toth-Varga) con 1393 punti, il bronzo da quella guatemalteca (Hernandez-Brand) con 1366 punti.

Risultati completi su uipmworld.org.

 

Domani si svolgerà la staffetta maschile con l’Italia rappresentata da Daniele Colasanti e Gianluca Micozzi.

 

LA GARA

 

La staffetta azzurra ha vinto la prova di nuoto in 2:06.12 (298 punti). Il ranking round di scherma ha visto l’Italia conquistare 235 punti (19v-11s), mentre nel bonus round le due azzurre hanno conquistato 1 punto rimanendo in vetta con 534 punti. Nell’equitazione la staffetta italiana ha chiuso con 290 punti piazzandosi al 2° posto con 824 punti. Infine nel laser run Micheli-Tognetti hanno chiuso in 12:35.92 (545 punti). 

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.