20190807MercuriPrampoliniStaffettaSeconde

20190807MercuriPrampoliniStaffettaSecondeGiornata dedicata alle gare di staffetta al Campionato Europeo 2019 in svolgimento a Bath (GB).

Negli uomini gareggiano Grasselli (Esercito) e Parisi (Carabinieri), nelle donne Prampolini (Fiamme Oro) e Mercuri (Fiamme Oro).

Nelle gara femminile si inizia con il nuoto, dove Irene e Beatrice stabiliscono il secondo tempo in 2.06,21 e prendono 298 punti. Nella scherma guadagnano soltanto 187 punti e si ritrovano dopo due prove in quinta posizione a 485 punti. La classifica è guidata dalla Gran Bretagna con 523 punti.

Nell’equitazione Irene e Beatrice, con due barriere abbattute, guadagnano 286 punti e rimangono in quinta posizione a 771 punti, in una classifica corta che vede la Bielorussia in testa con 803 punti, seguita dalla Russia 794, dall’Ungheria 785, dalla Gran Bretagna 778 e dall’Italia 771.

Con una splendida prova di laser run, conclusa con il primo tempo, Beatrice e Irene rimontano fino a raggiungere la seconda posizione finale, che consegna loro la medaglia d’argento.

La classifica finale vede prima la Russia (Khuraskina-Petrova), seconda l’Italia (Prampolini-Mercuri), terza l’Ungheria (Reti Barta).

Gli uomini iniziano con la scherma dove Valerio e Mattia, con 21 vittorie, 19 sconfitte e 4 stoccate nel bonus round, guadagnano 219 punti, occupando la quinta posizione. La classifica dopo la scherma è guidata dalla Bielorussia con 232 punti.

Nel nuoto con il tempo di 2.01,01 l’Italia prende 308 punti. Dopo due prove è prima la Bielorussia a quota 550, Grasselli e Parisi con 527 punti si trovano in sesta posizione.

Nell’equitazione con una barriera abbattuta e un secondo sul tempo prendono 292 punti e si portano a 819 punti. Gli staffettisti si presentano alla partenza del laser run con l’Italia in sesta posizione, in una classifica molto corta comandata dalla Germania a 835 punti, seguita dall’Ucraina a 834 e dalla Russia a 827.

Nel laser run i nostri ragazzi perdono una posizione e concludono al settimo posto. La gara è stata vinta dalla Gran Bretagna (Pillage-Murray), seconda è l’Ucraina (Fedechko-Rydvanskyi, terza l’Ungheria (Bereczki-Malits).

Domani si disputeranno le qualifiche maschili, alle quali parteciperanno Petroni Pierpaolo (Carabinieri), De Luca Riccardo (Carabinieri), Cicinelli Matteo (Carabinieri) e Colasanti Daniele (Fiamme Oro).

 

20190807ClassificheStaffette

 

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.