A Rio de Janeiro è iniziata l’avventura dei pentatleti italiani. Oggi, alla Deodoro Youth Olympic Arena, Riccardo De Luca e Pier Paolo Petroni sono scesi in pedana per affrontare il ranking round di scherma che assegnava i primi punti della finale olimpica che si concluderà sabato 20 agosto con le prove di nuoto, bonus round di scherma, equitazione e combined. Il migliore degli azzurri è stato De Luca, che ha chiuso al 9° posto con 220 punti (20v-15s). Petroni, invece, ha chiuso al 30° posto con 178 punti (13v –22s). La prova è stata vinta dal russo Aleksander Lesun con 268 punti (28v –7s), nuovo record olimpico (precedente 256 punti stabilito da Moiseev e Qian a Pechino 2008) che si posiziona così al comando della classifica.

Clicca qui per consultare i risultati completi.

Dopodomani alle 12 ora locale (le 17 in Italia) i 36 finalisti torneranno in gara al Deodoro Acquatics Centre per affrontare la prova di nuoto. Alle 14, al Deodoro Stadium, saranno impegnati nel bonus round di scherma, alle 15.30 nell’equitazione e alle 18 nel combined. 

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.