Arriva la prima medaglia azzurra nella terza giornata di gare ai Campionati Europei U19 & U17 di Pentathlon Moderno, in corso a Cracovia, in Polonia. A conquistarla Elisa Sala (Avia Pervia) e Matteo Bovenzi (Area 51) che hanno vinto il bronzo nella staffetta mista Under 19. La coppia azzurra, già bronzo iridato U17 poco meno di un anno fa ai Mondiali di Alessandria (Egitto), ha chiuso al traguardo alle spalle di Lucie Hlavackova e Stepan Surma (Repubblica Ceca) e dei polacchi Malgorzata Karbownik e Michal Jablonski. Tredicesimo posto per l’altra coppia italiana formata da Sara Forti e Alessandro Pavolini.

Sono molto soddisfatto di questi ragazzi in primis e anche di tutta la squadra. Oggi abbiamo conquistato una medaglia importante e sicuramente non scontata! – ha commentato Simone Cavicchioli, responsabile del Settore Giovanile della Fipm con Federico Giancamilli – Avere le potenzialità non sempre corrisponde a metterle in campo. Elisa e Matteo hanno confermato l’alto livello di performance dopo il bronzo dello scorso anno, sempre in staffetta, al mondiale. Ripetersi non è mai facile, tanto più se di mezzo c’è stato anche il cambio di categorie. Abbiamo schierato i due campioni italiani U19 … ma le cartucce non sono finite. Ne abbiamo altre, vedremo nei prossimi giorni”. Soddisfatti anche i due azzurri. “Sono contenta. La scherma è andata bene al 50%, nel nuoto siamo arrivati secondi e al laser run ho sparato e corso bene dando il cambio al terzo posto”, ha detto la Sala. “Nella scherma sono partito male ma poi ho cambiato ritmo e concluso bene. Nel nuoto ho fatto il mio personale, nel laser run bene la corsa mentre nel tiro ho ancora da migliorare. Sono soddisfatto”, ha aggiunto Bovenzi.

Tra le Under 17, Anna Chiara Allara (Scuola Sport) ha chiuso al sesto posto la finale femminile vinta dall’atleta ungherese Emma Meszaros davanti alla connazionale Linda Haraszin e all’atleta turca Eda Ozrodop. Quattordicesima Teresa Gioia (Pentafiano), trentacinquesima Giulia Fancelli (Avia Pervia). Nella gara a squadre, vinta dall’Ungheria davanti a Polonia e Gran Bretagna, quinto posto per l’Italia.

Domani, ai Campionati Europei U19 & U17, è in programma la finale maschile Under 17 nella quale gareggeranno quattro atleti italiani: Denis Agavriloaie (P.M. Ippocampo), Matteo Beggio (Torino), Mattia Bouvet (Athlion) e Matteo Gozzoli (Sweet Team). Il via della gara è previsto alle ore 12.00. Sempre domani sono in programma le qualificazioni femminili per la categoria Under 19.

A questo link è disponibile il programma completo delle gare.

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.