Riscontri positivi dal raduno di Pasqua della Nazionale Giovanile di Pentathlon Moderno che si è svolto presso il Centro di preparazione olimpica di Montelibretti (RM) dal 13 al 16 aprile 2022.  Sedici giovani atleti, appartenenti alle categorie Under 17 e Under 15, hanno svolto allenamenti di corsa, nuoto, tiro e attività tecniche. La mattinata conclusiva, poi, è stata dedicata a una simulazione di gara con la prova di laser run.

Al raduno hanno partecipato gli atleti Under 17 Mattia Bouvet, Matteo Beggio, Ginevra Cassone e Alessia Canto, e gli atleti Under 15 Simone Cavallaro, Federico Visco, Alessandro Boero, Umberto Caringi, Filippo Del Col, Lorenzo Tognetti, Anna Chiara Allara, Giulia Fancelli, Giulia Gozzoli, Francesca Boano, Matilde Piglionico e Valentina Ibba. Con loro i tecnici Giacomo Biasin, Catia Boncaldo, Federico Giancamilli e Matteo Petracci.

È stato un raduno soprattutto di coinvolgimento per l’attività giovanile. Abbiamo lavorato molto sulla tecnica, più che sul volume di allenamento. Lo scopo principale era quello di creare un gruppo e ampliare il bagaglio tecnico dei ragazzi convocati”, ha spiegato Federico Giancamilli che assieme a Simone Cavicchioli è responsabile del Settore Giovanile della Fipm.

Tra gli Under 17 non erano presenti gli atleti selezionati per l’European Cup, in programma a Vila Sant Boi (ESP) dal 29 aprile al 1 maggio 2022.

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.