Si è svolta oggi a Pazardzhik, Bulgaria, la finale maschile dei Campionati Europei Youth B.

In gara, tra i 37 pentatleti, c’erano anche i 4 azzurri Federico Alessandro, Eugenio Mancuso, Giorgio Micheli e Emanuele Tromboni.

Prima giornata ricca di soddisfazioni con la squadra azzurra composta da Alessandro, Micheli e Tromboni che ha vinto il bronzo con 2626 punti.

 

A livello individuale, il migliore degli azzurri è stato Micheli, che ha chiuso al 5° posto con 894 punti, sfiorando il podio per un solo punto. Tromboni ha chiuso all’11° posto con 882 punti, Alessandro ha chiuso al 30° posto con 850 punti, Mancuso al 34° posto con 841 punti,.

 

Campione europeo si è laureato l’ungherese Bence Viczian con 898 punti, secondo posto per il francese Melvin Perrier con 897 punti, terzo per il russo Iurii Khobotilov con 895 punti.

A squadre, oro per la Russia con 2673 punti, argento per l’Ungheria con 2652 punti.

 

 

LA GARA DEGLI AZZURRI

Micheli ha chiuso il nuoto in 2:12.03 (286 punti) e il laser run in 8:42.72 (608 punti).

 

Tromboni ha chiuso il nuoto in 2:13.67 (283 punti) e il laser run in 8:51.86 (882 punti).

 

Alessandro ha chiuso il nuoto in 2:06.42 (298 punti) e il laser run in 9:38.10 (580 punti).

 

Mancuso ha chiuso il nuoto in 2:09.72 (291 punti) e il laser run in 9:40.20 (550 punti).

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.