Giorgio Micheli (Fiamme Oro), Giorgio Malan (Fiamme Azzurre), Matteo Cicinelli (Carabinieri) e Alessandro Colasanti (Carabinieri) hanno conquistato l’accesso in finale al “Peridot Hungarian Indoor Open Championships” in corso a Budapest.

Giorgio Micheli ha chiuso la semifinale del gruppo “A” con 1174 punti, alle spalle dei bielorussi Maksim Maruk e Ivan Khamtsou, entrambi a 1179. Settimo Giorgio Malan con 1170, mentre è rimasto fuori Giuseppe Mattia Parisi (Carabinieri), ottavo con 1169 punti. Nel gruppo “B” Matteo Cicinelli ha chiuso con 1184 punti e Alessandro Colasanti con 1172.

Sempre oggi, Alice Rinaudo (Fiamme Oro) e Francesca Tognetti (Carabinieri) hanno disputato la finale “B”, affrontando le prove di nuoto, scherma bonus round e laser run. Le due azzurre hanno chiuso, rispettivamente, al secondo e terzo posto, con 1062 e 1056 punti, alle spalle della britannica Alexandra Bousfield (1065).

Domani, giovedì 24 febbraio ultima e decisiva giornata di gare a Budapest. Sono in programma, infatti, le due finali, quella maschile e quella femminile, che prevedono equitazione, nuoto, scherma bonus round, laser run. Le azzurre in finale, dopo le prove di martedì,  sono Elena Micheli (Carabinieri), Maria Lea Lopez (Carabinieri), Aurora Tognetti (Carabinieri) e Beatrice Mercuri (Fiamme Oro). Si svolgerà, inoltre, la finale “B” maschile, che prevede soltanto nuoto, scherma bonus round e laser run, alla quale prenderà parte anche l’azzurro Giuseppe Mattia Parisi.

Qui tutti i risultati della squadra italiana al “Peridot Hungarian Indoor Open Championships”.

 

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.