Grazie al raggiungimento di un accordo di partnership tecnica, attivo dalla stagione sportiva in corso, Erreà Sport sarà fornitore della squadra nazionale di Pentathlon Moderno fino al 2024, firmando il materiale da gara e quello di rappresentanza e tempo libero degli atleti azzurri.

Le nuove divise accompagneranno da subito gli atleti della Federazione Italiana Pentathlon Moderno (FIPM) impegnati nella tappa d’esordio della World Cup 2022, in programma dal 21 al 27 marzo a Il Cairo (Egitto). Un appuntamento importante, che apre la stagione internazionale, e che si svolgerà con il nuovo format di gara, che prevede qualificazioni, semifinale e finale.

Angelo Gandolfi, presidente di Erreà Sport, ha dichiarato: “Siamo molto felici di aver abbracciato il progetto della Federazione Italiana Pentathlon Moderno, una federazione dinamica e ambiziosa, con la quale condividiamo pienamente gli stessi valori. Metteremo a servizio tutta la nostra esperienza acquisita negli anni in questo sport multidisciplinare per lavorare con passione e raggiungere insieme grandi risultati“.

Fabrizio Bittner, presidente della Federazione Italiana Pentathlon Moderno, ha sottolineato: “La Fipm è orgogliosa di aver avviato questa importante partnership con Erreà, un’eccellenza italiana famosa in tutto il mondo che sa coniugare tradizione e innovazione, elementi che caratterizzano anche il Pentathlon Moderno. Un percorso che inizia con la Coppa del Mondo 2022 e che vedrà il suo apice con i Giochi Olimpici di Parigi 2024. Fipm ed Erreà cammineranno fianco a fianco condividendo, siamo certi, momenti emozionanti e grandi soddisfazioni“.

 

 

 

 

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.