L’Alta Corte di Giustizia Sportiva ha disposto l’annullamento delle elezioni degli organi della Federazione Italiana Pentathlon Moderno svoltesi a Roma l’11 novembre 2012. E’ stato dunque accolto il ricorso presentato in data 11 dicembre 2012 da Camillo Franchi Scarselli e da Carlo Passiatore avverso la Federazione Italiana Pentathlon Moderno per l’annullamento dell’assemblea elettiva della FIPM, nonché di ogni atto ad essa collegato, sia preliminare che successivo. Leggi qui il documento ufficiale con le motivazioni della decisione.

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.