Si è svolto oggi ad Asti il Campionato italiano assoluto “open” di tetrathlon 2013. In gara 34 donne che si sono sfidate nelle prove di scherma, nuoto e combined a caccia del titolo nazionale individuale e a squadre. A vincere la gara è stata la giovanissima Aurora Tognetti (Sabina) che con un’incredibile rimonta nella prova finale del combined (era partita dodicesima) si è aggiudicata il suo primo titolo assoluto della carriera. La 14enne di Borgo Quinzio (Rieti), formatasi nel Centro Federale di Montelibretti con i tecnici federali, ha regalato spettacolo al pubblico astigiano rimontando posizioni giro dopo giro, fino a quello finale dove ha fatto il colpaccio mettendosi alle spalle prima Francesca Gandolfo (CS Esercito) che ha chiuso al terzo posto con 4130 punti, poi Gloria Tocchi (Fiamme Azzurre) che ha chiuso al secondo posto con 4134 punti, vincendo così il titolo assoluto di tetrathlon con 4146 punti. A squadre successo per la Sabina (Francesca Tognetti, Irene Prampolini e Aurora Tognetti) con 12.010 punti, secondo posto per la Junior Asti (Alice Sotero, Nicole Campaner e Arianna Graziano) con 10.418 punti, terzo per la SS Lazio Pentathlon (Chiara Mazzei, Florinda Premuti e Benedetta Toraldo) con 9.942 punti.

LA GARA

Si inizia con la prova di scherma che vince Gloria Tocchi (Fiamme Azzurre) con 1096 punti, davanti a Francesca Tognetti (Sabina) con 1072 punti e a Francesca Gandolfo (CS Esercito) 1048 punti. A squadre guida la classifica la Sabina (Francesca Tognetti, Irene Prampolini e Alessandra Frezza) con 2952 punti, secondo posto per la SS Lazio Pentathlon (Chiara Mazzei, Cecilia Morelli e Benedetta Toraldo) con 2808 punti, terzo le padrone di casa dello Junior Asti (Alice Sotero, Nicole Campaner e Arianna Graziano) con 2496 punti. La seconda prova, il nuoto, la vincono Francesca Gandolfo e Alice Sotero in 2:10.80 (1202 punti), al terzo posto Camilla Lontano delle Fiamme Oro che chiude in 2:12.90. Lisa Alpinoli, invece, chiudendo in 2:13.10 ha stabilito il nuoto primato italiano di categoria ragazze in vasca corta. La classifica a squadre non cambia, con la Sabina in testa con 6238 punti, davanti alla SS Lazio con 5878 punti e alla Junior Asti con 5754 punti. Ultima prova, il comnined, vince Silvia Salera (Athlion Roma) in 12:13.14, al secondo posto Aurora Tognetti in 12:18.56 che con questo risultato vince la gara di tetrathlon, al terzo Claudia Cesarini (12:45.81) che chiuderà la gara al 5° posto.

Clicca qui per la classifica finale della gara femminile.

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.