Al via oggi ad Ankara, in Turchia, la finale della World Cup 2022 di Pentathlon Moderno, in programma fino al 26 giugno. Per l’Italia, che ha il numero massimo di atleti in finale, sono in gara Elena Micheli (Carabinieri), Maria Lea Lopez (Carabinieri), Maria Beatrice Mercuri (Fiamme Oro), Giuseppe Mattia Parisi (Carabinieri), Matteo Cicinelli (Carabinieri) e Giorgio Malan (Fiamme Azzurre).

Oggi si è svolto il Ranking Round di scherma in vista delle semifinali. Questi i risultati delle ragazze, che affronteranno domani le semifinali femminili: Maria Lea Lopez ha totalizzato 235, mentre Elena Micheli e Maria Beatrice Mercuri hanno chiuso con 210 punti. Nella prova maschile, invece, Giuseppe Mattia Parisi ha totalizzato 210, Giorgio Malan 205 e Matteo Cicinelli ha chiuso con 190 punti.

Domani, giovedì 23 giugno, le semifinali femminili, con le prove di equitazione, scherma Bonus Round, nuoto e laser run, prenderanno il via alle 10 circa ora locale. Elena Micheli e Maria Lea Lopez affronteranno la Semifinale A, mentre Maria Beatrice Mercuri sarà impegnata nella Semifinale B (al via alle 16 circa ora locale). Venerdì 24 giugno, invece, sono in programma le semifinali maschili, con gli stessi orari. Sabato 25 giugno si svolgeranno le due finali: al mattino quella femminile, con inizio alle 10 ora locale, e al pomeriggio, dalle ore 16, la finale maschile. Domenica, come tradizione, è in programma la staffetta mista.

Subito dopo la finale di World Cup, il 27 e 28 giugno, sempre ad Ankara, si svolgeranno i test della nuova disciplina a ostacoli scelta dall’Uipm (Union Internationale de Pentathlon Moderne) per sostituire l’equitazione dopo i Giochi olimpici di Parigi 2024. Per l’Italia ci saranno Ludovica Montecchia (Aeronautica) e Valerio Grasselli (Esercito).

 

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.