Il 2022 è un anno speciale per la società Pentathlon Moderno Torino che festeggia i suoi 40 anni. Fondata nel 1982 da Giancarlo Duranti, che è anche l’attuale presidente, la P.M.TORINO è da sempre un punto di riferimento per tutti gli appassionati e gli sportivi della provincia. Lo dimostra anche la grande partecipazione alla giornata organizzata lo scorso 5 giugno, dedicata proprio a questo importante anniversario. Presenti, presso il giardino del Centro La Rubbianetta di Druento (TO), 100 atleti del passato e del presente con i loro famigliari, dirigenti sportivi e tanti appassionati, per un totale di oltre 200 persone.

Per l’occasione è stata allestita un’esposizione dei numerosi trofei vinti da 301 atleti in 40 anni di gare federali e un angolo dei ricordi con fotografie, oggettistica, divise storiche. Allestito, inoltre, un mini poligono di laser run che ha consentito a tutti gli invitati di cimentarsi nella disciplina e, per i più piccoli, una pedana da scherma con materiali in plastica.

Il momento più importante ed emozionante della giornata ha visto la presentazione e distribuzione del numero unico sul Quarantennale della società: un fascicolo di 270 pagine che racchiude storia, immagini, pensieri e contributi di atleti, ex atleti, tecnici, famigliari e amici, oltre ai risultati di tutti gli atleti che hanno vestito almeno una volta in gare ufficiali i colori del P.M.TO.

La grande partecipazione alla festa organizzata per i 40 anni della società lascia intuire quanto sia forte il legame che si è creato nel tempo tra i protagonisti di ogni età: atleti, tecnici, dirigenti, famigliari e amici. – spiega Giancarlo Duranti – Sono fiero ed orgoglioso di come si sia tramandato l’entusiasmo per il nostro sport. Mi auguro che ciò possa proseguire finché la stilla della passione si anniderà nel cuore di chi lo condurrà verso altri traguardi”.