Tre atleti azzurri accedono alle semifinali maschili, nella prima tappa della World Cup 2022 di Pentathlon Moderno che si sta svolgendo a Il Cairo, in Egitto. Matteo Cicinelli (Carabinieri), Alessandro Colasanti (Carabinieri) e Giuseppe Mattia Parisi (Carabinieri) hanno superato le qualificazioni con le prove di scherma, nuoto e laser run disputate oggi. Non va avanti, invece, Giorgio Malan. L’atleta delle Fiamme Azzurre, campione italiano senior, è stato bloccato da un problema al piede che non gli ha permesso di gareggiare al meglio.

Matteo Cicinelli ha chiuso la qualifica del gruppo “A” al decimo posto con 1159 punti. Davanti a tutti si sono piazzati i due egiziani Mohamed Elgendy e Moutaz Mohamed, con 1190 punti, seguiti dall’atleta ceco Martin Vlach (1181). Nel gruppo “B” secondo posto per Giuseppe Mattia Parisi con 1172 punti, alle spalle del francese Valentin Belaud (1183). Nono posto per Alessandro Colasanti con 1168 punti. I tre azzurri qualificati affronteranno domani il Ranking Round di scherma e venerdì la semifinale con le prove di scherma Bonus Round, nuoto e laser run.

Intanto, nel pomeriggio, si è svolto il Ranking Round di scherma per le semifinali femminili in programma domani. Elena Micheli (Carabinieri) ha ottenuto 235 punti, Maria Lea Lopez (Carabinieri) 225, Aurora Tognetti (Carabinieri) 220 e Alice Rinaudo (Fiamme Oro) 205 punti.

Qui i risultati completi delle qualificazioni disputate oggi.

Questo il programma dei prossimi giorni:

Giovedì 24 marzo: Semifinale Femminile (Scherma Bonus Round, Nuoto, Laser Run), Scherma Ranking Round Semifinale Maschile

Venerdì 25 marzo: Semifinale Maschile (Scherma Bonus Round, Nuoto, Laser Run)

Sabato 26 marzo: Finale Maschile e Femminile (Equitazione, Scherma Bonus Round, Nuoto, Laser Run)

Domenica 27 marzo: Staffetta Mista.

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.