Ludovica Montecchia (Aeronautica Militare) e Alice Rinaudo (Fiamme Oro) chiudono al quinto posto la staffetta femminile nella seconda giornata di gare ai Mondiali Senior di Pentathlon Moderno, in corso ad Alessandria d’Egitto. La coppia azzurra è stata protagonista di un’ottima prestazione, chiudendo con 1246 punti finali. La vittoria è andata alla coppia di casa formata da Haydy Morsy e Amira Kandil (1298). Argento per le messicane Mariana Arceo e Mayan Oliver (1291), bronzo alla coppia coreana Sehee Kim e Sunwoo Kim (1260), mentre al quarto posto ha chiuso la Cina con Wei Wang e Linzhi Xie (1250).

Sono soddisfatta, all’inizio ero molto emozionata ma poi mi sono sciolta e ho fatto la mia gara di scherma. – ha commentato Ludovica Montecchia, all’esordio al Mondiale senior – Per l’equitazione sono contentissima delle sensazioni. Nel nuoto ho fatto il mio personale e sono super soddisfatta perché ci avevamo lavorato molto e nel laser run mi sono espressa bene. Alla partenza non avevo aspettative, ero molto emozionata. Sono contenta del risultato ottenuto con Alice, una compagna fantastica, mi ha supportato e ci siamo date coraggio e fiducia sempre”.

È stata una bella gara, mi sono divertita. – ha detto Alice Rinaudo ­ – Sono contenta e soddisfatta della prova di scherma, mi dispiace un po’ per l’errore a equitazione, potevo evitarlo, ma alla fine abbiamo portato a casa un percorso abbastanza buono. Anche il nuoto è andato bene. Per il laser run ho un po’ di amaro in bocca, è normale quando vedi una medaglia sfumare, però penso che il risultato della staffetta con la mia compagna di squadra non era scontato. – ha concluso – Ludovica è stata bravissima, alla sua prima esperienza senior, quindi ci possiamo ritenere soddisfatte”.

Domani, all’Arab Academy for Science Technology & Maritime Transport (AASTMT), il Mondiale senior entrerà nel vivo, con le qualifiche per la gara individuale maschile. In gara, per l’Italia, Matteo Cicinelli (Carabinieri), Alessandro Colasanti (Carabinieri), Giorgio Malan (Fiamme Azzurre) e Giuseppe Mattia Parisi (Carabinieri). Mercoledì 27 luglio, invece, sono in programma le qualificazioni femminili con le azzurre Maria Lea Lopez (Carabinieri), Elena Micheli (Carabinieri), Maria Beatrice Mercuri (Fiamme Oro) e Francesca Tognetti (Carabinieri).

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.