Elena Micheli (Carabinieri) ha chiuso al settimo posto la finale femminile della World Cup 2022 di Pentathlon Moderno, ad Ankara, in Turchia. L’atleta azzurra ha terminato con 1359 punti. La finale è stata vinta dalla francese Elodie Clouvel (1385), argento per la britannica Jessica Varley (1381), bronzo per l’ungherese Michelle Gulyas (1374).

Quattordicesimo posto per l’altra azzurra in gara, Maria Beatrice Mercuri (Fiamme Oro). “Non mi sarei mai aspettata di ottenere questi risultati e provare queste emozioni da subito – ha commentato la Mercuri – La qualifica per la finale di Coppa del Mondo era un sogno, una gara che ho sempre guardato da casa, e ora ci sono arrivata. È stato molto emozionante. Sono arrivata senza aspettative ma per dare il massimo. Qualificarmi è stata un’emozione unica, mi ha fatto capire che il lavoro fatto è giusto anche se la strada è ancora lunga“.

Nella finale maschile, Giuseppe Mattia Parisi (Carabinieri) ha chiuso al quattordicesimo posto con 1430 punti. A dominare la gara il bronzo olimpico Jun Woongtae che ha vinto con 1508 punti davanti al connazionale Seo Changwan (1498). Terzo posto per l’ungherese Csaba Bohm (1485).

Elena Micheli e Mattia Parisi saranno nuovamente in gara domani, domenica 26 giugno, per la staffetta mista che chiuderà le finali della World Cup 2022. La gara prenderà il via alle 8.30 ora locale con il Ranking Round di scherma.

 

 

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.