Alessandra Frezza (Aeronautica Militare) e Giorgio Micheli (Fiamme Oro) hanno trionfato al Trofeo Nazionale Assoluto “Open” di Laser Run, importante test nazionale per gli atleti della Federazione Italiana Pentathlon Moderno, che si è svolto domenica 29 maggio presso Campo della Scuola Comunale di Pesaro.

Sul podio della gara femminile, alle spalle di Alessandra Frezza, che ha chiuso con 618 punti in 11:22.60, Aurora Tognetti (Carabinieri) con punti 585 in 11:55.90. Terza Alice Rinaudo (Fiamme Oro) con 580 punti in 12:00.60. Nella gara maschile, podio tutto Fiamme Oro con Giorgio Micheli (688 punti in 10:12.00) davanti a Roberto Micheli (683 punti, 10:17.80) ed Emanuele Tromboni (678, 10:22.20).

Sono veramente sorpresa e molto felice – ha commentato a caldo Alessandra FrezzaSono stata ferma un anno e ho ricominciato a correre alla fine di febbraio. Sinceramente non mi aspettavo di arrivare qui a fine maggio correndo già questi tempi”. Soddisfatto anche Giorgio Micheli, protagonista di un duello serrato con il fratello Roberto. “È stata una bella sfida, lui è stato molto più bravo e concentrato nelle prime due serie, lo vedevo che andava e ho spinto anche io e alla fine ho vinto. Adesso  bisogna riportare questi risultati anche sulle altre discipline e magari in appuntamenti più importanti”, ha detto il vincitore a fine gara.

Sono abbastanza soddisfatta, sulla pista me la cavo un po’ meglio, c’è molto da lavorare sul tiro che è il mio tallone di Achille. Sicuramente mi aspettavo di più, sono in difficolta con il tiro però piano piano rimettiamo tutto a posto”, ha commentato la seconda classificata tra le donne, Aurora Tognetti. Soddisfatta anche Alice Rinaudo, che ha spiegato: “Vengo da un periodo un po’ difficile soprattutto nel tiro. Ora passo dopo passo vediamo dove arriviamo. Il lavoro che sto facendo è buono, sono soddisfatta, so che bisogna lavorare ancora molto e non tirarsi mai indietro”.

“È stato bello e soddisfacente giocarsela con Giorgio. Una sfida molto bella. L’ultima serie di tiro non è stata delle migliori, altrimenti ce la saremmo giocata all’ultimo metro. Sono comunque contento del livello espresso oggi. Ora c’è solo da migliorare”, ha detto, infine, Roberto Micheli. “Sono molto contento, soprattutto per il tiro. Pensavo di fare meglio nell’ultimo 600 ma alla fine ho tirato fuori comunque una buona prestazione. È stato bello gareggiare con Giorgio e Roberto e centrare questo podio tutto Fiamme Oro”, ha concluso il terzo classificato Tromboni.

Nella classifica finale a squadre femminile Athlion Roma (Baldassarre-Bartolucci-Lettieri) ha preceduto Futura Pesaro (Sozzi-Casciaro F.-Casciaro G.). Nella gara maschile Fiamme Oro (Micheli G.-Micheli R.-Tromboni) sul gradino più alto del podio, davanti ad Aprilia (Landi-Marchioni-Nardacci) e Gabbiano (Chenouf-Gambini-Ventura).

Qui la classifica completa del Trofeo Nazionale Assoluto “Open” di Laser Run.

A questo link, sul canale YouTube della Fipm, è possibile rivedere la gara.

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.