Arriva la prima medaglia azzurra agli “Uipm 2022 Youth U19 & U17 World Championships”, i Mondiali Giovanili di Pentathlon Moderno in corso a Lignano Sabbiadoro (UD). Al “Bella Italia Efa Village”, Denis Agavriloaie (P.M. Ippocampo), Matteo Gozzoli (Sweet Team) e Mattia Bouvet (Athlion) hanno centrato il bronzo a squadre U17. Agavriloaie ha chiuso in ottava posizione la gara individuale con 884 punti, quattordicesimo Gozzoli (864) e sedicesimo Bouvet (846). L’oro è andato all’atleta egiziano Marwan Allam (900), argento per l’ungherese Adam Peter (898) e bronzo per il polacco Krystian Trepczyk (897). Nella classifica a squadre, davanti all’Italia si sono piazzati Egitto e Francia. “È stata una gara molto difficile, non pensavo di raggiungere il podio in una gara di questo livello. È stato davvero incredibile giocarsela con i primi”, ha commentato Agavriloaie a fine gara. “È stata un’esperienza bellissima, non mi aspettavo di entrare in finale. Sono veramente contento. Posso solo ringraziare tutte le persone che mi sono state vicine e questi due meravigliosi compagni di squadra“, ha detto un emozionato Gozzoli. “Ho vissuto un’emozione unica. Ringrazio gli allenatori e tutte le persone che sono venute qui a supportarci, e speriamo che questa non sia l’unica medaglia!“, ha concluso Bouvet.

Nella finale femminile U17 Annachiara Allara (Scuola Sport) ha chiuso in undicesima posizione con 789 punti. La gara è stata vinta dall’atleta coreana Sumin Shin (832), davanti all’atleta egiziana Ganah Elgindy (827) e l’ungherese Emma Meszaros (826). Nella classifica a squadre oro per l’Egitto, argento per l’Ungheria e bronzo per la Germania. “Mi sono divertita molto, il mio obiettivo era arrivare in finale e ci sono riuscita – ha detto la giovane atleta astigiana, classe 2009 – Sono arrivata undicesima e non potevo chiedere di più, sono veramente felice”.

Sempre oggi si sono svolte anche le qualifiche della gara individuale maschile U19. Hanno centrato l’accesso alle semifinali, in programma sabato 10 settembre, Matteo Bovenzi (Area 51) ed Edoardo Gilioli (Avia Pervia). Fuori Alessandro Pavolini (Athlion) e Diego Montecchia (Fiamme Oro).

Domani, nella sesta giornata di gare a Lignano Sabbiadoro, è in programma la semifinale femminile U19 con in gara Elisa Sala (Avia Pervia), Sara Forti (Nice 55) e Teresa Gioia (Pentafiano). Si svolgerà anche la staffetta femminile U17 con Giulia Fancelli (Avia Pervia) ed Elena Petricca (Pentafiano). Nel pomeriggio, infine, il Ranking Round di scherma valido per le semifinali maschili U19: in pedana Bovenzi e Gilioli.

Il Mondiale Giovanile, “Uipm Youth U19 & U17 World Championships”, che la Federazione Italiana di Pentathlon Moderno organizza, in collaborazione con la Delegazione Friuli Venezia Giulia, sotto l’egida dell’Uipm (Union internationale de pentathlon moderne), gode del patrocinio della Regione Friuli Venezia Giulia, del Coni (Comitato Olimpico Nazionale Italiano), di Sport e Salute e del Comune di Lignano Sabbiadoro. L’evento è realizzato anche grazie al contributo del Dipartimento per lo sport – Presidenza del Consiglio dei ministri. Sponsor e Partner: Erreà, TreEmme, Coldiretti Friuli Venezia Giulia, Campagna Amica. Partner Comunicazione e Branding: Oiko Service. Tutte le gare saranno trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube della Fipm e tutte le informazioni e gli aggiornamenti in tempo reale sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione: https://fipm.it/lignano2022.

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.