Alessandro Colasanti (Carabinieri) e Matteo Cicinelli (Carabinieri) hanno conquistato l’accesso alla finale nella prima tappa della World Cup 2022 di Pentathlon Moderno che si sta svolgendo al Cairo, in Egitto.

Nella semifinale “A” Colasanti ha chiuso al settimo posto, con 1155 punti. Ai primi tre posti si sono piazzati il messicano Emiliano Hernandez (1177), il francese Christopher Patte (1163) e l’egiziano Ahmed Hamed (1162). Eliminato, invece, Giuseppe Mattia Parisi, che ha chiuso in sedicesima posizione. Nella semifinale “B” quarto posto per Matteo Cicinelli con 1177 punti, vicinissimo ai tre davanti: il tedesco Christian Zillekens (1180), l’ungherese Balazs Szep (1179) e il francese Valentin Belaud (1178).

Domani, sabato 26 marzo, sono in programma le due finali individuali di questa prima tappa della World Cup 2022. Diciotto atlete affronteranno la finale femminile, a partire dalle 9.15 ora italiana, e 18 ragazzi affronteranno la finale maschile al via alle 13.15. Entrambe le finali si svolgeranno con il nuovo format di gara, lo stesso che sarà utilizzato alle Olimpiadi di Parigi 2024. Le prove di equitazione, scherma Bonus Round, nuoto e laser run si svolgeranno in 90 minuti.

Domenica 27 marzo, infine, è in programma la staffetta mista che chiuderà la prima tappa della World Cup e alla quale prenderà parte la coppia azzurra formata da Maria Beatrice Mercuri (Fiamme Oro) e Stefano Frezza (Aeronautica).

Qui tutti i risultati aggiornati e il programma delle gare.