Tre atlete italiane su quattro accedono alla finale femminile Under 19 ai Campionati Europei U19 & U17 di Pentathlon Moderno, in corso a Cracovia, in Polonia. Nelle qualificazioni disputate oggi, Elisa Sala (Avia Pervia), reduce dal bronzo, conquistato domenica, nella staffetta mista con Matteo Bovenzi (Area 51), ha chiuso al settimo posto nel gruppo “A” con 1045 punti. Al comando la polacca Maja Biernacka (1071), mentre è rimasta fuori l’altra azzurra Nina Samardzic, ventesima (951). Nel gruppo “B” invece, ottavo posto per Teresa Gioia (Pentafiano) con 1028, quattordicesima Sara Forti (Nice 55) con 1002. Davanti a tutte ha chiuso l’altra polacca Maja Marcinkowska (1055).

Si è chiusa con l’amaro in bocca per l’Italia la finale maschile Under 17. Denis Agavriloaie (P.M. Ippocampo) ha terminato la gara al terzo posto, ma è stato eliminato perché ha ostruito un avversario nel corso della gara, pregiudicando anche il risultato della squadra. Sedicesimo Matteo Gozzoli (Sweet Team), ventiduesimo Mattia Bouvet (Athlion)  ventisettesimo Matteo Beggio (Torino). La gara è stata vinta dal francese Karl Furderer davanti al connazionale Mathis Issaka Ide Large e al polacco Bartosz Szmytke.

Domani, ai Campionati Europei U19 & U17, è in programma la staffetta femminile Under 17. Per l’Italia gareggerà la coppia formata da Giulia Fancelli (Avia Pervia) e Anna Chiara Allara (Scuola Sport). In gara anche i ragazzi Under 19 impegnati nelle qualificazioni per la gara individuale maschile.

A questo link è disponibile il programma completo delle gare.

Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.
Vuoi entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato su tutti i risultati, news e curiosità del mondo FIPM? Iscriviti alla nostra newsletter.